BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le imprese migliori del mondo. La classifica delle aziende con maggiori fatturati. E le italiane?

Come ogni anno, il Financial Times svela la classifica delle impresa migliori del mondo, decretandone quella più importante e di maggiore successo.



Come ogni anno, il Financial Times svela la classifica delle impresa migliori del mondo, decretandone quella più importante e di maggiore successo: 500 sono le aziende stilate in ordine nella classifica, solo sette quelle italiane, facendo così piazzare l’Italia al tredicesimo posto con un valore complessivo di 513 miliardi di dollari.

La prima azienda italiana che compare è l'Eni, al trentaseiesimo posto, con una capitalizzazione (i valori sono calcolati al 31 marzo 2008) di 137 miliardi di dollari. Segue, al 69esimo posto Intesa Sanpaolo che precede Unicredit (settantesima). Ci sono poi l'Enel al numero 100, Generali alla casella 106, Telecom alla 221 e, infine, Fiat alla 316. Ed è della Generali, con 35 posizioni scalate, il balzo più significativo mentre forte è stata la discesa per Telecom Italia, giù di 75 posizioni, visto che prima si piazzava al posto numero 146.

Svettano su tutte, e senza nessun dubbio, le imprese americane: 169 imprese in classifica, 9.617 miliardi di dollari. Ma anche Canada, Svizzera, Spagna, Brasile e Hong Kong precedono l'Italia.

La seconda posizione la strappa la Gran Bretagna (35 imprese per 2.236 miliardi di capitalizzazione), in terza troviamo la Cina (25 società per 1.962 miliardi).

Per un quadro generale, si potrebbe dire che chi estrae greggio e gas migliora la sua posizione in classifica, mentre chi si trova in portafoglio subprime, cartolarizzazioni e prodotti ad alto rischio di finanza derivata va a fondo. Per citare qualche esempio, c’è Citigroup, scivolata dalla quarta posizione alla 53esima; Bank of America dall'ottava alla 23esima; Ubs dalla 36esima alla numero 113; Royal Bank of Scotland dalla 37esima alla 97esima. La peggior performance in assoluto è stata di Lehman Brothers, che ha perso 257 posizioni, scivolando al numero 476.

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il