BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Borsa Milano positiva, risale Capitalia, bene Stm,balza Alitalia

Gli indici di Piazza Affari sono positivi a metà mattinata, in uno scenario europeo dominato dai guadagni, sulla scia della chiusura di ieri



Gli indici di Piazza Affari sono positivi a metà mattinata, in uno scenario europeo dominato dai guadagni, sulla scia della chiusura di ieri.

Attesa per i dati macro dagli Usa in arrivo alle 16, tra i quali la fiducia dei consumatori di agosto e i beni durevoli.

Proseguono gli acquisti sui petroliferi, mentre la lettera colpisce i bancari, a eccezione di Capitalia in recupero.

Alle 11 l'indice S&P/Mib segna +0,34%, il Mibtel  +0,35%, il Techstar +0,41%.

* CAPITALIA (+1%) continua il rimbalzo iniziato ieri pomeriggio, "dopo aver raggiunto un supporto importante a 4,40 euro", secondo un trader. Opachi quasi tutti gli altri protagonisti del comparto, con INTESA (-0,13%), BNL (-0,49%), ANTONVENETA (-0,43%), POP VERONA (+0,14%).

Bene POP MILANO (+1,01%).

UNIPOL guadagna lo 1,12%. Ieri l'assemblea ha dato l'ok all'aumento di capitale da 2,6 miliardi di euro al servizio dell'Opa su Bnl, che dovrebbe partire non prima di novembre.

Guadagni anche per gli altri assicurativi, positivi in tutta l'Europa (Stoxx +0,72%) al diminuire della tensione sull'uragano negli Usa. Bene RAS (+1,19%), ALLEANZA (+0,65%), FONDIARIA SAI (+0,82%).

* Ben comprata STM (+1,25%), che sale in consonanza con i tecnologici europei sulla scia della tedesca Infineon (Stoxx +1%), sugli scudi dopo un contratto per l'Xbox.

* Forte ALITALIA, in rialzo di oltre il 4%. Oggi la stampa scrive che potrebbero essere rivisti i numeri degli esuberi, che, secondo Il Sole-24 Ore, potrebbero crescre fino a 6.000 dai 3.700 previsti finora.

"E' normale che il titolo salga su possibili tagli del personale, anche se in questo caso si tratta solo di indiscrezioni", commenta un operatore, secondo cui "la partita è politica, e queste decisioni non vengono prese con facilità".

* Positivo RCS (+1,3%).

* Petroliferi positivi (Stoxx Oil&Gas +0,29%), con ENI (+0,13%), poco mossa SAIPEM (-0,06%), bene ERG (+0,3%).

* Ferma FIAT, +0,08% a 7,205 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il