BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende più importanti al mondo per fatturato nel 2007:Generali ed Eni tra le prime 50 in classifica

Anche quest’anno arriva puntuale la classifica di Fortune, punta di diamante del mondo del capitalismo, a mettere in fila le aziende più importante del mondo.



Anche quest’anno arriva puntuale la classifica di Fortune, punta di diamante del mondo del capitalismo, a mettere in fila le aziende più importante del mondo. Grande delusione per gli Stati Uniti, tra i maggiori perdenti del 2008. Tra i paesi emergenti, nuovi ricchi di Fortune, Cina ed India. E a grande sorpresa, invece, l'Italia svetta nella classifica delle 500 aziende più grandi al mondo.

Nel prestigioso elenco il nostro Paese fa bella figura con due piazzamenti nei primi 50 posti. La Top 500 si riferisce ai risultati del 2007. Eni si rileva la più grande azienda italiana: con un giro d'affari di 120 miliardi è la 27esima azienda al mondo, anche se perde una posizione rispetto al 2007.

Poco distante, al numero 34, si piazzano le Assicurazioni Generali: il gruppo assicurativo di Trieste ha 113 miliardi di ricavi e guadagna quattro posti rispetto alla classifica dell'anno scorso. Ancora europee in  evidenza con al terzo posto della classifica globale, l'olandese Royal Dutch Shell, al quarto della top ten la compagnia petrolifera britannica Bp, mentre il numero cinque è della giapponese Toyota e Gm finisce in nona posizione.


Per quanto riguarda l’Italia, qualche posizione più sotto le Generali troviamo anche la Fiat e poi Unicredit, al 77esimo posto.  Al sesto posto c'è la prima novità rispetto all'edizione precedente per quanto riguarda i posizionamenti italiani: Intesa Sanpaolo con 48miliardi supera Telecom, che perde quattro posizioni diventando 160esima. L'istituto bancario nato dalla fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo Imi proprio all'inizio del 2007 è la terza azienda per maggiore crescita nel mondo rispetto alla scorsa edizione: il giro d'affari è cresciuto del 132.3%.

Chiudono la lista delle aziende tricolore Poste Italiane, 348esima, mentre l'anno scorso era 334esima, Finmeccanica, 428esima (454esima nella classifica 2007) e la new entry Premafin Finanziaria, al 467esimo posto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il