BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Domande e risposte dal Fisco su Studi di settore, irap, costi deducibili, acquisti immobili

Cento risposte per cento domande formulate dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro nel Libro bianco 2008 sul rapporto contribuenti-fisco.



Cento risposte per cento domande formulate dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro nel Libro bianco 2008 sul rapporto contribuenti/fisco.

Sotto osservazione studi di settore e le norme antielusive in materia di acquisti immobiliari. Sugli studi di settore alcuni quesiti riguardano la retroattività, problema che in parte viene superato dalle disposizioni della manovra d'estate che limitano l'utilizzabilità per gli anni passati dello studio.

Importante è anche la segnalazione delle conseguenze, negli studi evoluti, della sostituzione degli indicatori riferiti alla produttività per addetto e all'incidenza dei beni strumentali mobili.

Sotto esame anche la questione Irap: la circolare 45/E/2008 delle Entrate ha riconosciuto che coloro che percepiscono un reddito non troppo elevato non devono pagare l'imposta, ma non ci sono,  osservano i consulenti, le indicazioni sulle modalità per l'omissione del prospetto Irap, soprattutto quando il professionista vanta anche crediti d'imposta.

Altro punto che viene affrontato riguarda la documentazione per le spese di trasferta dei professionisti, dove si fa notare che le imprese, che pure in molti casi prestano consulenze, non sono soggette a una procedura che riguarda solo i professionisti, finendo per penalizzarli. E per i professionisti finiscono sotto osservazione anche tutte le questioni critiche relative alle regole sugli immobili.

Link:
http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=document&file=/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2008/07/libro-bianco-contribuenti-fisco-2008.pdf?cmd=art


Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il