BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rendimenti Tfr e Fondi pensioni confronto: guadagni migliori per trattamento fine rapporto aziendale

Nel 2007 i fondi pensione hanno registrato risultati decisamente mediocri, visto che in media hanno reso la metà del Tfr.



Nel 2007 i fondi pensione hanno registrato risultati decisamente mediocri, visto che in media hanno reso la metà del Tfr.

L’esame ha un interesse particolare anche alla luce della discussione ormai aperta sulle sorti dei fondi d’investimento.

I fondi pensione negoziali (quelli che riguardano intere categorie di lavoratori) hanno avuto un utile di soli 163 milioni di euro su un patrimonio di 11,7 miliardi.

Significa un rendimento netto dell’1,6%, che va paragonato al 3,1% netto guadagnato invece da chi ha lasciato il proprio Tfr in azienda. Questo è quanto emerge dall’indagine dell’Ufficio studi di Mediobanca sui fondi comuni.

Anche a causa dell’andamento delle Borse Usa e del calo del dollaro, spiega lo studio, nel 2007 il sistema dei fondi italiani ha praticamente dimezzato gli utili, passando dagli 11,8 miliardi del 2006 a 6 miliardi.

Il rendimento netto di tutti i fondi presi in esame dalla ricerca è in media dell’1,3% rispetto al 3,2% che nel 2007 hanno assicurato i Bot a dodici mesi: una differenza di rendimento, dunque, pari a 1,9 punti.

E se le performance peggiorano i costi di gestione rimangono pari all’1,4% del patrimonio.

Lo scorso anno, però, i gestori di fondi azionari hanno avuto un qualche ruolo nella difesa del risparmio dei loro clienti: il rendimento di questa categoria è infatti dello 0,3% netto.

Probabilmente si tratta di una cifra poco considerevole, ma di certo è da confrontare una caduta dell’indice Mib/Mediobanca total return del 3,7%.

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il