BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Barack Obama in Germania: discorso sulla pace nel mondo e sui rapporti Ue-Usa. Grande folla

Sviluppo economico, crescita mondiale, pace nel mondo, rapporti Usa- Ee, i temi del tour europeo di Obama.



“Vogliamo una Unione europea forte, l'Europa è il migliore partner degli Usa. Bisogna abbattere tutte le diversità: tra neri e bianchi, tra musulmani e ebrei, tra ricchi e poveri. Usa e Europa dovranno fare di più per questo”.

Esordisce così il candidato democratico in corsa alla Casa Bianca, Barack Obama, che, dopo essere stato in Iraq, Afghanistan e Israele, è arrivato in Germania. Nucleare, collaborazione, guerra e pace i temi principali affrontati nella sua visita in Medio Oriente.

Sviluppo economico, crescita mondiale, pace nel mondo, rapporti Usa- Ee, i temi del tour europeo di Obama. E se nel 1963 John Kennedy è passato alla storia per la celebre frase ‘Ich bin ein berliner’, oggi l'aspirante presidente ha conquistato tutti con un semplice ‘I love Berlin’.

 Ad accogliere Obama, un bagno di folla, con circa 100 mila persone pronte a seguire il suo discorso alla Siegessaeule, la Colonna della vittoria, che sorge al centro del Tiergarten.

Davanti a tutti loro Baraci ha detto: “Ringrazio la Merkel e il ministro degli Esteri Steinmeier per il benvenuto che mi hanno riservato ma ringrazio soprattutto Berlino. Questa città come molte altre conosce il sogno della libertà". E ancora: "Il Muro è caduto e la storia ha provato che non c'è una sfida che non si può combattere per il mondo unito".

Dunque, “L'America non può isolarsi, l'Europa neanche. E' arrivato il momento di costruire nuovi ponti, di abbattere i Muri che dividono popoli e razze".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il