Diminuire il mutuo da pagare è il miglior investimento se si hanno risparmi. Ecco come fare.

La base degli interessi per le rate dei mutui non è mai stata così alta: meno dello 0,05%.



La base degli interessi per le rate dei mutui non è mai stata così alta: meno dello 0,05%. Tanta è la differenza tra il tasso Euribor a sei mesi (base 365) rilevato mercoledì 30 luglio (5,2296%) e il suo massimo storico dell'ottobre 2000 (5,2742%).

E tutto spiega perché molte famiglie abbiano problemi con i mutui. Ma tra loro c’è sempre chi, come usavano fare nel passato mettendo da parte un po’ di soldi e nascondendoli ‘sotto il mattone’, cerca di risparmiare un gruzzoletto da usare in tempi di crisi.

E quando la crisi arriva si cerca la soluzione migliore investendo ma cercando di sterilizzare l'inflazione, che si attesta ormai al 4,1%, ai massimi da 12 anni. Come fare? Ridurre il debito del mutuo, dei prestiti, delle carte di credito revolving. Per procedere è necessario chiedere alla propria banca, per iscritto, il piano di ammortamento aggiornato, cioé il documento da cui risultano la situazione delle rate, il capitale versato, quello ancora da rimborsare e la quota interessi residua.

In base al piano di ammortamento è possibile verificare caso per caso (con l'aiuto di un consulente oppure scaricando da internet i fogli di calcolo) la riduzione delle rate che si otterrebbe se si rimborsasse anticipatamente una parte (o tutto) il capitale residuo. 

Può convenire rimborsare in anticipo parte del capitale preso a prestito perché le offerte faticano a difendere il capitale e il tasso pagato sul debito è superiore a quello ricevuto sui propri investimenti.

Tra gli investimenti di breve periodo per chi ha a disposizione della liquidità ci sono il conto a capitale vincolato di CheBanca!, che rende il 4,7% annuo lordo (il 3,9% al netto della ritenuta fiscale del 27%) e il 4% se libero (3,32% netto) e quello di Banca Ifis, al tasso effettivo lordo del 4,84% (3,53% netto). Conto Arancio rende il 4,75% lordo (3,94% netto) per il primo anno.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il