BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sconti dentisti e prezzi più bassi per le cure: ecco come fare. Anche pacchetti viaggio

La novità in campo medico si chiama 'turismo dentale' e consente di risparmiare sulle cure dentali.



La novità in campo medico riguarda la sanità e si chiama ‘turismo dentale’. Si tratta di offerte per le cure dentali e della bocca che a volte vengono proposte anche sotto forma di pacchetti. Perché?

Perché spesso per risparmiare sulla cura dei denti è necessario varcare i confini d’Italia. Secondo una ricerca condotta dal Censis, infatti, per ogni 100 euro spesi in Italia in cure specialistiche odontoiatriche, 92 sono a carico dei cittadini e solo otto dello Stato.

Quindi, il settore pubblico è quasi del tutto assente nel comparto dentistico. La conseguenza di questo è che molte famiglie rinunciano a curare i denti, dando priorità ad altre voci di spesa che appaiono più urgenti. ‘Turismo dentale’ è un motore di ricerca internet per trovare decine di risultati: siti di dentisti dei Paesi dell'Est che pubblicizzano la propria offerta anche in lingua italiana spesso indicando certificazioni e prezzi e agenzie viaggio che organizzano pacchetti ad hoc.

Ma risparmiare è possibile anche senza recarsi oltrefrontiera. L'Ansoc (organizzazione dei dentisti che operano nei propri studi, in convenzione con le Regioni o con altri enti privati) recentemente ha ricevuto il «Marchio famiglia» dalla Regione Veneto.

Un riconoscimento per il suo ‘Programma boccasana’ che, con il pagamento di una quota di di iscrizione annuale di 180 euro a persona, offre un servizio di assistenza odontoiatrica a costi contenuti attraverso una rete di ambulatori dentistici distribuiti sul territorio nazionale.

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il