BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Acquistare casa conviene? Sconti e prezzi più bassi si possono ottenere più facilmente

La situazione italiana del mercato immobiliare è brutta: i prezzi delle case non tengono il passo dell'inflazione e le società immobiliari hanno perso fino all'80% in Borsa. Arrivano nuove proposte interessanti.



Brutta la situazione italiana del mercato immobiliare: i prezzi delle case non tengono il passo dell'inflazione e le società immobiliari hanno perso fino all'80% del loro valore in Borsa.

Ma proprio quando le cose sembrano andare nel peggiore dei modi, ecco arrivare interessanti proposte per chi ha profili di rischio alti o può permettersi di guardare all'investimento in un'ottica di medio-lungo periodo.

L'investimento immobiliare diretto, cioè acquistare o costruire immobili, rappresenta da sempre l'alternativa più comune nelle situazioni di instabilità. I prezzi delle case, infatti, scendono di rado. Il nuovo mantra si chiama 'soft landing', l'atterraggio morbido, un calo moderato dei prezzi e delle compravendite che non rivoluzionerà il mercato, ma che apre possibilità interessanti.

Le attese per la fine dell'anno confermano la tendenza con quotazioni stabili o in leggero calo, mentre le transazioni dovrebbero scendere di circa il 10% sull'intero 2008.  I consigli? Acquistare case da ristrutturare sia in zone centrali che non, case già occupate che costano meno e si possono rivalutare nel momento in cui tornano libera.

Il discorso cambia quando, invece, si guarda alle società immobiliari quotate dove il rischio si alza e l'investimento diventa scommessa. Diventa, allora, forte la posizione dei fondi da sempre penalizzati dalla Borsa che li valuta a forte sconto rispetto al valore netto degli asset. Alcuni stanno, infatti, arrivando a scadenza e dovranno liquidare il proprio portafoglio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il