BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Crollo Borsa Usa:potrebbe anche fallire il primo gruppo di assicurazioni Aig.Taglio tassi interessi?

Dopo la bancarotta di Lehman Brothers, in discesa libera anche il primo gruppo di assicurazioni Aig.



New York il giorno dopo: a Wall Strett si respira un’aria diversa, un atmosfera tetra e pesante all’indomani della bancarotta di Lehman Brothers che ha contribuito a cambiare definitivamente gli assetti finanziari mondiali.

A metà seduta, poco dopo le 18 ora italiana, la borsa newyorchese perdeva con il Dow Jones il 2,36% a 11.152 punti, il Nasdaq scendeva dell'1,51% a 2.227 punti. Male anche lo S&P che scendeva del 2,24% a 1.223 punti. Fra i titoli è stato sospeso sul Nyse Lehman Brothers quando il titolo perdeva circa il 94% ormai a 19 centesimi di dollaro.

In discesa libera anche il primo gruppo di assicurazioni Aig che perdeva il 62% a 4,57 dollari. La tensione e la preoccupazione sugli scambi crescono anche per l'incertezza sulle sorti di Aig, il colosso delle assicurazioni, che sta cercando liquidità e accordi per salvarsi. Anche Aig nel mirino dei grandi che ‘cadono’: il colosso delle assicurazioni, ha freneticamente cercato di mettere a fuoco un piano di sopravvivenza domenica notte: ha deciso di vendere le sue attivita'-gioiello, nel settore auto e aeronautico, e di rastrellare nuovi capitali.

 In tutto le operazioni studiate dalla compagnia vorrebbero fruttare rapidamente fino a 50 miliardi di dollari. Il fallimento, annunciato ieri, della società Lehman Brothers ha rafforzato le attese di un taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Se fino alla scorsa settimana gli operatori scommettevano su tassi fermi al 2%, ora viene accreditata all'86% l'ipotesi di una sforbiciata di 25 punti base, che porterebbe i Fed Funds all' 1,75%, tenuto conto anche del deterioramento dell'economia Usa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il