BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Interessi su conto corrente e pronti-contro termine: 5% netto da Barclays che si espande in Italia

Barclays lancia un nuovo piano ambizioso che mira a garantire un tasso annuale netto del 5% per giacenze superiori a 50 mila euro e fino a 1,5 milioni.



E’ un piano di sviluppo e crescita che punta in alto quello lanciato da Barclays in Italia. Si tratta di voler dar inizio ad un incremento di filiali e dipendenti, per adesso concentrandosi nel Centro-Nord. Ma il colosso bancario britannico valuta anche possibili opportunità di acquisizione in grado di creare valore. Tanto che partecipa insieme a una cordata italiana (Bpm, Carige, Banca Etruria, Popolare del Lazio e altre Bcc ) alla gara per i 150 sportelli messi in vendita dal Monte Paschi, in concorrenza con Deutsche Bank.

In occasione di un convegno organizzato per pubblicizzare il lancio del prodotto Pronti contro termine ‘Barclays Netto’, i vertici della società hanno esaustivamente illustrato il nuovo piano. Secondo quanto detto, Barclays promette di garantire un tasso annuale netto del 5% per giacenze superiori a 50 mila euro e fino a 1,5 milioni. La banca assicura al cliente un primo rinnovo garantito.

Il mantenimento del 5% per i due rinnovi successivi fino ai 12 mesi previsti è subordinato alla sottoscrizione di un ulteriore prodotto o servizio Barclays (anche soltanto l'accredito dello stipendio o la domiciliazione delle bollette sul conto corrente proposto in abbinamento, a canone zero) nei primi sei mesi.

Un tasso del 4,5% invece sarà garantito per importi compresi tra 10 mila e 49.999 euro. Alla scadenza dei 12 mesi il tasso di interesse, sempre netto, sarà tarato su Euribor a 3 mesi meno l'uno per cento (oggi quindi oscillerebbe attorno al 3,7-3,8%).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il