BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rinnovo contratti: trattativa Confindustria e sindacati continuerà anche senza la Cgil

Emma Marcegaglia al termine dell'incontro con i sindacati sulla riforma del modello contrattuale conferma la volontà di Confindustria di giungere ad un accordo per il rinnovo anche senza la Cgil.



La presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, al termine dell'incontro con i sindacati sulla riforma del modello contrattuale, attacca la Cgil di Guglielmo Epifani e conferma la volontà di Confindustria di giungere ad un accordo per il rinnovo del modello contrattuali anche senza la Cgil.

La Marcegaglia ha ribadito che Confindustria 'non accetta veti da nessuno. Epifani chiedeva il ritorno alla scala mobile, con una totale indicizzazione dei salari all'inflazione. E questo è  inaccettabile”. Dura la risposta della Cgil che considera finita la trattativa. Epifani aveva auspicato l’unità delle sigle sindacali ma il suo appello è caduto nel vuoto.

E se Epifani resta ai margini, Raffaele Bonanni ha tracciato un bilancio positivo dell'incontro con Confindustria, e non ha escluso che si possa arrivare ad un accordo senza il sindacato di Epifani: “non è l'alfa e l'omega del sindacalismo italiano”.

Per il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti 'la trattativa è praticamente conclusa. Dobbiamo solo stendere il documento finale'. Angeletti ha ammesso che 'sono state cambiate molte parti. Confindustria ha accolto abbastanza fortemente le nostre richieste. I cambiamenti sono stati significativi e quello di oggi potrebbe essere l'incontro conclusivo'.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il