BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Finanziamenti imprese a fondo perduto in Italia: con taglio legge 488 aziende a rischio

Centinaia di imprese del Mezzoggiorno a rischio per il blocco dei fondi previsto dalla Finanziaria 2008.



Centinaia di imprese del Mezzogiorno, beneficiarie delle agevolazioni della legge 488/92, sono a rischio per il blocco dei fondi previsto dalla Finanziaria 2008, che ha ridotto i termini da 7 a 3 anni.

A lanciare l'allarme sono state 78 imprese calabresi, oggi a rischio fallimenti a causa della prescrizione anticipata delle agevolazioni previste dalla ex Legge 488/92. I tagli, nascono dalle restrizioni applicate nella legge Finanziaria in corso, che chiudono i cordoni su milioni di euro di contributi a fondo perduto.

Con l’introduzione della nuova Manovra, il Governo ha applicato un giro di vite sulla cosiddetta ‘perenzione amministrativa’ necessaria a ottenere i fondi: il periodo di conservazione dei residui delle spese in conto capitale è scalato da 7 a 3 anni.

Di conseguenza, le erogazioni delle agevolazioni stanziate in bilancio entro il 31 dicembre 2004 ed anni precedenti, concesse ai progetti non confinanziati che avevano diritto ai contributi a fondo perduto, sono state sospese.

La crisi che scaturirebbe da questa nuova determinazione andrebbe a colpire soprattutto il Mezzogiorno, dove, basti pensare che solo in Calabria sono state colpite ben 78 progetti imprenditoriali che beneficiavano della legge 488.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il