BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Come investire durante la crisi? Comprare casa è la soluzione migliore? Per il momento prudenza

Potrebbe valere la pena acquistare case ora ma, decisamente, con prudenza.



La crisi finanziaria colpisce ogni settore e la domanda che spesso ci si pone è se conviene acquistare in questo momento immobili come investimenti futuri? La domanda sembrerebbe ovvia, considerando che in questa fase di mercato gli investitori che hanno sempre operato con alta leva finanziaria sono penalizzati dalla difficoltà di reperire finanziamenti, oltre che dal costo del denaro più elevato.

Per cui chi opera con capitale proprio è sempre più attento a selezionare le opportunità d'investimento, preferendo investire con un risk adjusted return tendenzialmente più alto. La risposta alla domanda è: potrebbe valere la pena acquistare ora ma, decisamente, con prudenza.

Il rialzo dei tassi di interesse sui mutui insieme alla selezione più attenta delle banche italiane nell'erogazione dei prestiti per l'acquisto delle abitazioni ha inciso sulla capacità di spesa dei potenziali acquirenti e, in generale, sulla situazione economica del Paese che, con un'inflazione in aumento ed una bassa crescita, ha determinato una maggiore prudenza nei processi decisionali di acquisto.

L'analisi in base al profilo dimensionale delle realtà urbane evidenzia un calo delle quotazioni del 2.7% nelle grandi città, del 2.3% nei capoluoghi di provincia e dell'1.9% nei comuni dell'hinterland delle grandi città, ma i dati sono altalenanti. La morale è mantenere ancora per un pò prudenza, per lo meno fino a quando il mercato non sarà soggetto a stabilizzazioni di prezzi e quotazioni. Per gli investimenti attuali meglio preferire ancora i titoli di stato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il