BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Vendite centri commerciali e supermercati in ribasso a Luglio-Agosto 2008: non succedeva da anni

Centri commerciali e supermercati da sempre la passione degli italiani stanno cadendo piano piano, seguendo le orme della crisi economica che sta colpendo tutti e tutti i settori, dai più grandi ai più piccoli.



Centri commerciali e supermercati da sempre la passione degli italiani stanno cadendo piano piano, seguendo le orme della crisi economica che sta colpendo tutti e tutti i settori, dai più grandi ai più piccoli.

I prezzi al consumo tendono a crescere sempre più e il popolo italiano sempre più tende a risparmiare. E per la prima volta dopo anni, le vendite sono calate anche nei centri della grande distribuzione organizzata come centri commerciali e supermarket.

Secondo quanto emerge dalla rilevazione ‘Vendite flash quarto bimestre, elaborata dalla Unioncamere, la flessione è stata dello 0,3% tra luglio e agosto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I prezzi in generale crescono e il costo della spesa è aumentato del 4,8%.

Tra le categorie di prodotti che registrano i maggiori aumenti negli ultimi 12 mesi si ritrovano la pasta di semola (+40,1%), gli oli di semi (+37,4%) e i biscotti (7,6%). Altri aumenti rilevanti sono quelli relativi a latte Uht (+10,3%) e mozzarelle (+8,7%).

Si contraggono, invece, i prezzi di vendita dei primi piatti pronti (-6,2%), dell'olio di oliva (-2,9%) e del bagno-doccia schiuma (-1,3%).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il