BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le azioni migliori che hanno resistito alla crisi e crolli di Borsa. Consigliabile investirci?

La crisi finanziaria che ha investito i mercati di tutto il mondo sembra aver risparmiato alcuni settori, o meglio singole società.



La crisi finanziaria che ha investito i mercati di tutto il mondo sembra aver risparmiato alcuni settori, o meglio singole società, in particolare quelle oggetto di operazioni di finanza straordinaria oppure oggetto di voci speculative. Così mentre alcune società come banche, immobiliari, industriali e aziende legate al ciclo, crollano, latre restano ben salde.

L’esempio più eclatante è quello della tedesca Volkswagen che vanta, da gennaio a oggi, un capital gain di oltre il 100% su voci di possibile scalata da parte della famiglia Porsche e dei movimenti degli hedge fund attorno al titolo. Segue l'inglese Detica Group, che opera nei sistemi della difesa e che mostra un ottimo capital gain (+100% da inizio anno) dopo l'annuncio dell'acquisizione da parte di Bae.

Gli altri migliori risultati sono stati raggiunti soprattutto da utilities o i classici energetici o  piccole capitalizzazioni che operano in settori tecnologici che adesso incidono maggiormente sui mercati come energie alternative e biotech. 

In Italia, per esempio, tra le migliori performance c'è Landi Renzo, che realizza impianti per l'alimentazione a gas dei veicoli. Bene anche il comparto farmaceutico e Telecom che, dopo la crisi affrontata, è riuscita a ridare solidità e sicurezza ai bilanci.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il