BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sviluppo economia italiana e rilancio nazione: come fare nel libro Centomila punture di spillo

Si intitola ‘Centomila punture di spillo’ il nuovo libro di De Benedetti e Rampini in cui si ‘raccontano’ le idee per bucare la cappa del catastrofismo e far ripartire l'Italia.



Si intitola ‘Centomila punture di spillo’ il nuovo libro di De Benedetti e Rampini in cui si ‘raccontano’ le idee per bucare la cappa del catastrofismo e far ripartire l'Italia.

La cappa sull’Italia di cui parlano i due scrittori sarebbe la paura, la rassegnazione, l’intelligenza che si addormenta e che, anzicchè sfruttare in Italia quelle potenzialità che altrove creano sviluppo e posti di lavoro, fa sprofondare il nostro Paese in una vera e propria catastrofe.

Il libro è un'analisi macroeconomica del momento, di come si è arrivati a questo, ma soprattutto di come uscirne. E' il mondo visto da un'Italia che prende una boccata d'aria dalla cappa in cui è immersa. Racconta una globalizzazione che in realtà è già cambiata ed è entrata in una fase nuova in cui noi importiamo Cina ma la Cina importa noi e le nostre regole.

Il nuovo libro di Carlo De Benedetti e Federico Rampini analizza i mille aspetti della crisi e indica anche le vie d'uscita per un paese che ha molte risorse culturali.

Nella prefazione si legge “L'élite dei nuovi nomadi cosmopoliti ha sui suoi schermi radar anche l'Italia. Sta a noi elaborare strategie che liberino il nostro potenziale, unendo le forze di settori diversi e alleati: il turismo di qualità e la gastronomia, l'industria culturale, l'arredamento, la moda, il design e l'architettura. È il nostro paese la migliore vetrina di tutto ciò che sappiamo fare”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il