BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Obbligazioni sicure con rendimenti buoni: i consigli. Ecco una lista

Non sarebbe ancora tempo di investimenti sicuri, ma ci sono titoli obbligazionari che presentano buoni rendimenti.



Colpiti dalla recente crisi economica che si è abbattuta in ogni settore, molti investitori, ancora incerti sul futuro, cercano e si chiedono quali possano essere gli investimenti sicuri.

Non sarebbe ancora tempo di investimenti sicuri, il consiglio sarebbe pazientare ancora un pò, ma ci sono titoli obbligazionari che, pur offrendo garanzie molto elevate, consentono di ottenere anche rendimenti più alti, intorno al 4% lordo.

L'unico prezzo da pagare per ottenere un maggior rendimento (non troppo elevato, ma almeno i sicuro) è quello di dover allungare l'orizzonte di investimento a 4-5 anni.

Si tratta dei bond governativi e delle obbligazioni sovranazionali e ci sono poi i titoli societari. I primi perché il rendimento dei titoli di Stato sono più alti rispetto ad alcuni d’Oltralpe, e le obbligazioni perché  rappresentano le massime garanzie dal punto di vista del merito di credito o perché vengono garantiti da uno Stato sovrano, e perché in quanto enti sovranazionali sono addirittura garantiti da una molteplicità di stati Sovrani.

Per esempio, la European investment bank (Bei) è garantita da tutti gli Stati dell'Unione europea, o Caisse d'Amort Dette Sociale è un ente garantito dalla Repubblica francese. Per quanto riguarda, invece, i titoli societari, rientrano in questo gruppo emittenti dal merito di credito molto elevato ma non ufficialmente garantiti da Stati sovrani. Sono quelli che offrono minori garanzie ma a rischi molto più limitati. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il