Attenzione alle truffa online: colpito il sito di Fineco dopo Poste.it

Da due giorni lavora indisturbato il sito www.finecobanca.net, un sito di phishing che si spaccia per il vero sito di Fineco, vale a dire www.fineco.it



Da due giorni lavora indisturbato il sito www.finecobanca.net, un sito di phishing che si spaccia per il vero sito di Fineco, vale a dire www.fineco.it

Come ogni attacco di phishing, arriva una e-mail, che ci informa di fantomatici nuovi sistemi di sicurezza dei server di Fineco e che è necessario eseguire la procedura di indentificazione “obbligatoria”.

L’e-mail, come al solito, è sgrammaticata ed inviata come spam: anche chi non è un cliente Fineco ha ricevuto questa comunicazione e… questo dovrebbe farci insospettire!

Come riporta Daniele, Fineco, inoltre, saluta i suoi clienti con nome e cognome.

Facendo, inoltre, un whois, che ci da informazioni sull’intestatario di un dominio, sul dominio www.finecobanca.net (il sito truffaldino), esso ci mostra i seguenti dati:

Name : Foundation Men On Line
Email : *************@sent.com
Address : PO Box 76613, AMSTERDAM, NH
Zipcode : 1070 HE
Nation : NL
Tel : +31206791556
Fax : +31206627572

Ben diverso dal reale Fineco.it! L’e-mail di phishing è la seguente:

Attenzione. L’urgente rinnovo del sistema di sicurezza di pagamenti!

Egregi clienti della banca internet FINECO. Vi informiamo su ultime novità del sistema di sicurezza della nostra banca.

La rinnovata tecnologia e il nuovo server ci permetteranno ad entrare all’altro livello di sicurezza per i Vostri pagamenti online.

La banca FINECO insiste all’esecuzione obbligatoria della procedura di autenticazione ripetuta per trasferire il più presto possibile la Vostra informazione personale al nuovo più sicuro server della nostra banca.

Per far funzionare il Vostro conto corrente in modo regolare Vi necessita a entrare nel Vostro conto al nuovo server protetto (http://www.finecobanca.net), usando la combinazione Codice Utente, Password e PIN, altrimenti entro 24 ore il Vostro conto internet per la Vostra stessa sicurezza verrà temporaneamente bloccato per far uscire i mezzi finanziari allo scopo di evitare il numero sempre più incremento di assalti “Phishing”

(grazie Gianluca, per il testo dell’e-mail).

Fineco E-mail di Phishing

A differenza di Unicredit, nessun messaggio di allerta è stato pubblicato su Fineco.it.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il