Cosa passa la mutua: nuovi esami, visite e cure inserite o cancellate dal 2009

Approvate le nuove prestazioni sanitarie gratuite. Cancellate altre.



Sanità: approvati i nuovi livelli essenziali di assistenza e le prestazioni erogate gratuitamente dal servizio sanitario nazionale . L’intesa tra governo e assessori regionali alla Sanità è stata raggiunta.

Il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio, ha annunciato le nuove misure. Si parte dalla vaccinazione contro il papillomavirus, alle prestazioni sanitarie per le malattie rare, al parto indolore, con l'epidurale che dopo anni di polemiche è stato finalmente inserito nell’ambito delle prestazioni gratuite.

Tante le prestazioni ritenute 'ad alto rischio di appropriatezza', sulle quali le singole regioni dovranno studiare le proprie indicazioni di appropriatezza. Rientra tra queste il comparto dello studio per immagini (radiografie e tac) per apparato osteoarticolare.

Saranno, invece, fuori dalla copertura sanitaria 54 procedure, ritenute ormai ‘obsolete’. Si tratta della risonanza magnetica mammaria, della scintigrafia ai testicoli, dell'artroscopia percutanea, e dell'elettrolisi e l'altra depilazione cutanea.

Dopo le novità assistenziali, il prossimo passo da fare è l'accordo finanziario sul triennio 2009-2011, che dovrebbe essere chiuso entro il 31 ottobre prossimo. In esso si discuterà di un'ulteriore riduzione dei posti letto ospedalieri: oggi si segue lo standard di 4,5 letti ogni mille abitanti, e col nuovo piano si potrebbe scendere fino a 4 letti ogni mille abitanti.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il