Finanziamenti a fondo perduto per Pmi per investimenti informatici e Ict da regione Piemonte

La Regione Piemonte ha bandito due concorsi da 25 mln di euro.



La Regione Piemonte ha bandito due concorsi per le imprese relativi a progetti per lo sviluppo di servizi informatici innovativi e all'adozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Un primo bando è rivolto alle aziende ICT che prevede finanziamenti a fondo perduto per la creazione di servizi e soluzioni informatiche innovative o per progetti di sviluppo sperimentale volti a realizzare soluzioni ad alto contenuto innovativo. Il tutto per un totale di 15 milioni di euro per arrivare alla realizzazione di prodotti o servizi informatici innovativi capaci di incrementare l'efficienza e la produttività delle imprese con l'utilizzo di Internet.

Il secondo, invece, è di diversa competenza e si rivolge nello specifico alle Pmi. Esso prevede un contributo a fondo perduto ma per progetti che portino ad incremento della competitività e della produttività dell'impresa mediante l'adozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Ma in questo caso il fondo totale consiste in 10 milioni di euro. Le somme stanziate per i finanziamenti derivano dal Programma Operativo Regionale POR FESR 2007-2013.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il