BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Sciopero Alitalia improvviso di un giorno per 24 ore. Orari e voli che dovrebbero essere cancellati

Lunghe file di passeggeri all'aeroporto di Fiumicino a causa del grande sciopero di oggi.



Fiumicino, Linate e Malpensa in tilt per lo sciopero improvviso proclamato da Alitalia. Voli cancellati, ritardi, viaggiatori penalizzati, lunghe code di passeggeri, fino a 60 metri ai voli internazionali.

Quaranta i voli soppressi a Fiumicino, 33 i voli spariti a Linate.La protesta è stata indetta dal Comitato di sciopero e di lotta dei lavoratori di Alitalia, di cui fanno parte principalmente assistenti di volo e personale di terra. Non hanno aderito allo sciopero le 5 sigle sindacali.

Dopo le decine di cancellazioni che hanno costretto molti passeggeri a passare ore in aeroporto, sarebbero ancora numerosi i voli a rischio a causa dello stop dei lavoratori. Impossibile prevedere quali. Lo sciopero, pur essendo legale, può essere sanzionato, considerando che non rispetta i termini stabiliti dalla legge 146. E per chi aderisce alla mobilitazione sono previste sanzioni economiche e disciplinari.

Il governo ha, infatti,  precettato i lavoratori e se la precettazione non dovesse funzionare, assicura il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, i dipendenti Alitalia si metteranno nella completa illegalità e allora ci saranno norme anche di ordine penale. Anpac, Unione Piloti, Anpav, Avia e Sdl Intercategoriale dichiarano completa estraneità alla proclamazione di uno sciopero di 24 ore dalle 18 di oggi del personale del Gruppo Alitalia ascrivibile ad un non meglio specificato 'comitato di lotta'.

Nella giornata del caos è intervenuta anche l'Enac, l'ente che si occupa dell'aviazione civile in Italia, e il presidente Vito Riggio ha chiesto di istruire con urgenza un'inchiesta sui comportamenti in atto da parte del personale Alitalia a Fiumicino.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il