BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tariffe luce e gas più basse nel 2009. Prezzi scenderanno per una serie di motivi

Secondo il presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas Alessandro Ortis, nel 2009 i prezzi di luce e gas scenderanno.



Dopo i vertiginosi aumenti annunciati ed entrati in vigore dal primo ottobre 2008 sulle bollette di luce e gas, sembra che la situazione possa tornare a regolamentarsi sin dall’inizio del prossimo 2009.

Secondo il presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas Alessandro Ortis, è facile prevedere che nel 2009 i prezzi possano diminuire in misura significativa e progressiva, prima per l'energia elettrica e poi per il gas se non ci saranno più novità e grandi movimenti di oscillazione sui prezzi attuali del petrolio.

 Ma le novità non dovrebbero finire qui perchè Ortis ha spiegato anche l’importanza riduzione dell'Iva (per quanto riguarda la bolletta del gas) sul settore domestico, uniformandola al 10%, già applicato ai primi scaglioni di consumo, o almeno consentendo di godere della stessa agevolazione anche alle famiglie con riscaldamento centralizzato.

Stessa misura che dovrebbe valere anche per l'energia elettrica, per cui sarebbe provvedere alla eliminazione di alcuni oneri impropriamente addebitati in bolletta, come, per esempio, l'Iva applicata sugli oneri generali, accise e addizionali.

Secondo Ortis dalla riduzione dell'Iva potrebbero arrivare risparmi per i consumatori per 180 milioni di euro l'anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il