BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus famiglie e agevolazioni contro la crisi: di cosa si tratterà? Le novità del Governo

Venerdì sarà portato in Consiglio dei Ministri il nuovo pacchetto con le misure anti crisi a sostegno di famiglie e imprese. Le novità.



Bonus fiscale per le famiglie meno abbienti, sconti natalizi per la benzina e per le bollette di luce e gas, sgravi per le imprese a partire da una parziale deducibilità dell’Irap dall’imposta per le società, acconto Ires e Irpef.

Allo studio anche interventi sui mutui e l'introduzione dell'iva di cassa, ossia il pagamento dell'imposta non all'emissione della fattura ma quando viene riscossa, ma la misura dovrà essere selettiva (sempre che su questo specifico punto arrivi il via libera dell’Unione europea) e rafforzamento patrimoniale delle banche. Nel pacchetto anche il possibile blocco delle tariffe autostradali e dei treni.

Queste alcune delle misure previste dal nuovo pacchetto anti crisi per famiglie ed imprese messo al vaglio del governo che venerdì arriverà in Consiglio dei Ministri. Per quanto riguarda il pacchetto per l'economia reale, il complesso delle misure si aggira tra i 4 e i 5 miliardi di euro, suddiviso in circa la metà tra famiglie e imprese.

La parte più consistente per le famiglie sarà il bonus di fine anno, una tantum, che verrà erogato ai nuclei bisognosi in base alla loro composizione. Una famiglia di due persone e con un reddito non superiore a 12.000 euro riceverà, per esempio, 150 euro, una famiglia molto numerosa con 5-6 figli e un reddito fino a 20.000 euro riceverà 900 euro.

Per loro è prevista anche una social card per gli acquisti nei supermercati. E sempre per venerdì è previsto il Cipe che delibererà lo sblocco di risorse per le opere infrastrutturali e i progetti di sviluppo. La cifra base è di 16,6 miliardi di cui 12,7 dal Fas (fondo aree sottoutilizzate). Ma non è escluso che possa cambiare dopo le consultazioni con Regioni e enti locali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il