BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Costi conto correnti:confronto tra quelli italiani ed europei. Tariffe più alte di tutti

I conti correnti italiani costano decisamente di più rispetto alla media UE. A dirlo è il rapporto sulla ‘Competitività del Sistema Italia’.



I conti correnti italiani costano decisamente di più rispetto alla media UE. A dirlo è il rapporto sulla ‘Competitività del Sistema Italia’ basato sui dati dell’Economist intelligence unit.

Stando ai risultati del rapporto, i conti italiani (182 euro) superano addirittura quelli tedeschi (161), notoriamente elevati, seguiti da quelli francesi (100) e inglesi (40). E la situazione non va meglio se si considerano  le condizioni e i costi delle imprese.

Per l’Economist, inoltre, i costi dell’attività bancaria in Italia sono piu’ alti che altrove per ragioni in parte di natura contingente, come il problema della sicurezza: il 50% delle rapine in banca di tutta Europa, scrive il rapporto, avviene in Italia. E ancora, lo studio de centro di ricerca dell'Economist calcola che, anche al netto di tali fattori il costo del servizio bancario in Italia, il costo resterebbe comunque mediamente più alto che nel resto d'Europa del 13%.

Dal confronto con gli altri Paesi, ancora una volta l’Italia ne esce male: costi conti più alti in Ue, al 40° per competitività nel mondo e all’ultimo in Europa per regime fiscale. Il tutto traccia le linee di una situazione statica e poco brillante dell’economia italiana.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il