BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Obblighi e controlli fiscali: novità per aziende e professionisti con decreto anti-crisi

Novità nel fisco: cambiano con il decreto di misure anti-crisi gli obblighi e i controlli in ambito fiscale per aziende e professionisti.



Novità nel fisco: cambiano con il decreto di misure anti-crisi gli obblighi e i controlli in ambito fiscale per aziende e professionisti.

Sono stati abrogati l'obbligo di invio telematico dei corrispettivi di commercianti al dettaglio, ristoratori e artigiani (obbligo di fatto mai entrato in vigore), la comunicazione preventiva per usare crediti in compensazione in F24 per importi superiore a 10mila euro (mai entrato in vigore),  l'obbligo di memorizzare e inviare online il resoconto delle operazioni effettuate mediante i distributori automatici (mai entrato in vigore), l'obbligo di presentare gli elenchi clienti e fornitori, introdotto dall'anno 2007.

Questo obbligo è rimasto in vita solo due anni, il 2007 (per fatture del 2006) e il 2008 (fatture del 2007) e, inoltre, abrogato anche l'obbligo per i professionisti di incassare i compensi con strumenti finanziari tracciabili, cioè con assegni non trasferibili, bonifici, o con altre modalità di pagamento bancario o postale e sistemi di pagamento elettronico (rimasto in vigore dal 12 agosto 2006 al 24 giugno 2008).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il