BusinessOnline - Il portale per i decision maker








I fatti e gli avvenimenti più importanti del 2008 nel mondo. Prima classifica del Time

Dall'elezione di Barack Obama, primo presidente di colore, negli Stati Uniti, alla la violenta crisi finanziaria, gli eventi più importanti del 2008.



Siamo alle soglie del Natale e alle porte dell’anno nuovo, ci lasciamo alle spalle 12 mesi ricchi di eventi e di avvenimenti che hanno contribuito a cambiare in maniera notevole l’andamento culturale della nostra storia.

Primi fra tutti la storica elezione di Barack Obama, primo presidente di colore, negli Stati Uniti, e la violenta crisi finanziaria che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Il sito online del settimanale Time ha messo in rete le ‘Top Ten of Everything’, le dieci cose più importanti, accadute quest'anno facenti parte di cinquanta diversi campi: dalla politica alla scienza, dal crimine alla religione, dalle canzoni ai film, alle foto ai cartoni animati.

L’autorevole classifica   si apre con la bancarotta di Lehman Brothers, prosegue con la vittoria di Obama, gli attacchi terroristici a Mumbai e Islamabad, i pirati della Somalia, e arriva alla guerra in Caucaso, al cibo cinese alla melamina, a Fidel Castro e alla liberazione della Betancourt. Nel campo religione la visita del papa negli Stati Uniti é al terzo posto, superata dalle vicende dei bambini-mormoni del Texas e (al primo posto) dalla questioni religiose nella campagna elettorale.

Nel mondo dello sport, immancabile il primo posto per Tiger Woods, seguito dalla coppia Nadal-Federer e dalla vittoria dei Giants di New York al Superbowl. Nella categoria film, invece, vince Wall-E, seguito da Synedoche, My Winnipeg e 4 months, 3 weeks & 2 days. Tra gli album musicali, al primo posto troviamo 'Tha Carter III' di Lil Wayne seguito da 'Dear Science' (Tv on the Radio) e 'Death Magnetic'(Metallica).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il