BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Migliori azioni in Borsa nel 2008: titoli che hanno guadagnato nonostante la crisi

Dopo la devastante crisi economica che negli ultimi mesi ha colpito il mondo intero, solo sei titoli chiuderanno in positivo. Quali sono.



L’anno che sta per finire porterà con sé il ricordo e gli effetti della crisi economica più forte che si sia verificata negli ultimi 30 anni. Borse crollate, colossi finanziari finiti in bancarotta, case automobilistiche di fama mondiale ridotte sull’astrico, titoli bancari in crisi.

Alla fine di questa ‘strage’ economica sono rimasti solo in sei i titoli del listino principale di Piazza Affari che si avviano a chiudere l’anno addirittura in positivo.

Si parte Landi Renzo, primo posto sul podio,  leader mondiale nella componentistica e nei sistemi di alimentazione alternativi a gpl e a metano per autotrazione, che dall'inizio dell'anno ha segnato un rialzo borsistico del 37,28%.

Al secondo posto si piazza la Bastogi della famiglia Cabassi, grazie al rialzo dell'ultima seduta (+26,08%) che porta al 28,04% la crescita del titolo dell'inizio dell'anno. Terza è la Lazio (+16,84%), segue Brilla con un +16,62% anche l'Ansaldo Sts, realtà industriale coltivata dalla Finmeccanica e che oggi beneficia delle commesse legate all'Alta velocità.

Poi ci sono, infine, Ergo Previdenza (+12,47%) e Gas Plus (+8,67%), l'utility emiliana che ha fatto shopping in occasione della fusione Aem-Asm.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il