BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Social card e arretrati: come fare a recuperarli. Le scadenze

Novità per quanto riguarda l'uso della social card. Nuovi sconti e scadenze.



Dal formato di una tradizionale carta di credito, istituita a sostegno delle famiglie e degli anziani  nella spesa alimentare e nelle spese domestiche di luce e gas, la social card, inserita nel pacchetto di misure anti crisi varato dal Governo a inizio mese, propone ulteriori agevolazioni per i  soggetti beneficiari grazie a nuove convenzioni stipulate con Ministeri dell’economia e del walfare.

In base all’accordo gli esercenti alimentaristi che aderiscono alla convenzione riconosceranno uno sconto pari al 5% degli acquisti pagati tramite la Carta. Lo sconto sui prodotti acquistati sarà applicato dietro presentazione della Carta Acquisti prima dell’emissione dello scontrino.

La Confcommercio spiega che agli esercenti che intendono aderire alla convenzione è riservato l'obbligo di sottoscrivere una lettera di adesione ed esporre in vetrina un cartello di avviso con il logo dell’iniziativa.

A beneficiare di queste nuove iniziative sono sempre gli anziani con almeno 65 anni di età e le famiglie con bambini minori di 3 anni, sempre che rispondano ai requisiti richiesti in termini patrimoniali e di reddito. Si ricorda che la Carta ha il valore di 40 euro al mese e ha decorrenza dall’ottobre 2008.

Inizialmente sarà, dunque, caricata con 120 euro, relativi ai mesi di ottobre, novembre e dicembre 2008, mentre a partire dal 2009 la Social Card sarà ricaricata con 80 euro ogni due mesi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il