BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Social card proroga al 28 febbraio per la prima ricarica di 120 euro di dicembre

Sarà prorogato di due mesi il termine entro cui chiedere la social card per ricevere l'accredito dei 120 euro di arretrati del 2008.



Sarà prorogato di due mesi il termine entro cui chiedere la social card per ricevere l'accredito dei 120 euro di arretrati del 2008, cioè i 40 euro di ottobre, novembre e dicembre. La data è, infatti, stata posticipata al 28 febbraio 2009, dal 31 dicembre 2008 in cui era prevista, per cui i beneficiari della carta hanno tempo potranno ancora presentare i moduli per la richiesta alle Poste.

Per i destinatari della carta che, ricordiamo, sono gli anziani con almeno 65 anni e le famiglie con bambini minori di tre anni con reddito basso, saranno previsti, oltre ai 120 euro arretrati, gli 80 euro per i primi due mesi del nuovo anno.

La decisione del rinvio potrebbero essere la soluzione ai problemi di molti, considerando che le richieste presentate entro dicembre alle Poste non sono state neanche la metà del numero previsto dei beneficiari individuato dal ministero dell'Economia. Infatti, dei potenziali destinatari (1,3 milioni) sinora meno di 400mila hanno chiesto la carta alle Poste.

Secondo i dati Inps (l'ente incaricato di verificare che i richiedenti abbiano i requisiti per la social card per poi autorizzare l'accredito) diffusi al 31 dicembre 2008, solo 330mila hanno avuto a disposizione la prima ricarica. In totale, sono 520mila le pratiche esaminate e mandate dalle Poste all'Inps che, assicura, rispetterà i tempi di analisi e invio alle Poste: due giorni lavorativi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il