BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende più antiche al mondo: dominano le imprese italiane. Classifica

Sono 13 le industrie del made in Italy presenti nella classifica di anzianità stilata da Family Business.



Spopola il Belpaese nella classifica delle prime dieci imprese più antiche del mondo e primeggia. Sono, infatti, 13 le industrie del made in Italy presenti nella classifica di anzianità stilata da Family Business, una rivista americana specializzata proprio in aziende familiari, dove la Pontificia Fonderia Marinelli, che dall'anno mille produce campane, conquista il secondo posto.

A sorpresa, dopo anni, non figura più la Kongo Gumi (seconda), società giapponese impegnata nella costruzione di templi buddisti nata nel 578, ma in vetta spicca quest’anno l’ Houshi Onsen, l'albergo-struttura termale guidato dalla stessa famiglia dal 718, quando fu fondato, secondo la leggenda, da un monaco buddista nel luogo indicato dal dio del Monte Hakusan.

Il terzo posto del podio, ex equo con la cantina Chateau de Goulaine, è italiano. Troviamo, infatti, la Pontificia Fonderia Marinelli, nata nell'anno mille ad Agnone (Isernia), come fonderia delle campane del Papa, oggi fa suonare le sue campane in tutto il mondo, da New York a Pechino, da Gerusalemme al Sud America, fino alla Corea.

Ancora il tricolore nostrano in classifica: al quarto posto si piazza, infatti, la Barone Ricasoli, storico produttore di vino e olio d'oliva nato a Siena nel 1141, di Francesco Ricasoli, seguito immediatamente, al quinto posto, da un nome storico del vetro, la Barovier & Toso, di Murano (Venezia).

Ancora, in ottava posizione figura la Torrini, impresa produttrice di gioielli fondata dal capostipite Jacopo nel 1369, e in nona la Antinori, che produce vino dal 1385. La decima posizione è della Camuffo di Portogruaro (Venezia), impresa costruttrice di imbarcazioni nata nel 1438 nel porto veneziano di Khanià a Creta.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il