BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Agevolazione fisco per imprese italiane contro la crisi: le novità

Novità e riduzioni in materia di fisco per le imprese italiane. In cosa consistono.



L’anno 2008 ha portato via con sé l’affacciarsi nel mondo di una delle crisi finanziarie più forti mai verificatesi, ma il 2009 continua ad affrontare gli effetti che essa ha provocato, in ogni settore dell’economia.

Per cercare di fronteggiare questo disagio che ormai imperversa da troppo, anche il mondo del Fisco ha deciso di promuovere iniziative a sostegno delle imprese italiane. Secondo le ultime novità, appena diffuse, ci sarebbero in vista sconti e ‘promozioni’ fiscali per consentire alle imprese di chiudere i bilanci in positivo senza troppe pressioni fiscale.

In particolare, si tratterebbe di sanzioni per la regolarizzazione delle violazioni fiscali: si potrà pagare il 2,5% entro 30 giorni o il 3% entro la scadenza di Unico 2009. La mancanza di liquidità verrà considerata anche dagli indicatori di settore che verranno in parte ridimensionati in funzione del particolare momento economico.

Previsti, inoltre, riduzione dell’Irap, nuove direttiva per quanto riguarda l’Iva e, infine, per quanto riguarda l'acconto IRES o IRAP, nei primi mesi del 2009 sarà possibile recuperare il 3% versato a novembre attraverso la compensazione d'imposta nel modello F24.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il