BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti online e telefonici: forte crescita nel 2008. Gli utilizzi maggiori

Il 43% dei conti correnti delle famiglie italiane corre on line o su telefono: i dati Abi.



Le banche on-line sono in fuga e puntano sulla community, quelle territoriali guadagnano terreno puntando tutto sulla sicurezza e la diversificazione dell'offerta, i conti correnti online e telefonici hanno registrato una grande crescita nel corso del 2008.

Basti pensare che il 43% dei conti correnti delle famiglie italiane corre on line o su telefono. Secondo i dati diffusi dal quinto rapporto ‘La multicanalità delle banche’, realizzato dall'Osservatorio e-Committee dell'Abi, su un campione di 273 banche, sono oltre 13,4 milioni (+16% rispetto al 2006) i conti correnti abilitati ad almeno uno dei canali alternativi al classico sportello (internet, phone e mobile banking) e nel 70% dei casi (+40% rispetto al 2006) sono attivi e utilizzati più di una volta alla settimana.

Si preferisce usare internet per consultare l'estratto conto, controllare bonifici e le diverse operazioni bancarie che avvengono sui conti personali, mentre si preferisce il telefono per richiedere informazioni e trading. Ricariche e bonifici, invece, sono le operazioni più frequenti con il cellulare. Si conferma, infatti, operazione più più cliccata (con oltre un miliardo di informazioni su saldo, movimenti e condizioni di conto) la consultazione dell'estratto conto, con una media di oltre due volte a settimana.

Al secondo posto, invece, si piazzano i bonifici: nel 2007 ne sono stati fatti 42 milioni via internet, pari al 35% del totale, per un valore complessivo di oltre 82 miliardi di euro (contro i 19 milioni, pari a un quarto del totale, per un valore complessivo di oltre 30 miliardi di euro del 2006).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il