BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Contestare multa autovelox: come fare secondo associazioni consumatori

Contestare le multe degli autovelox: a volte si può. Quando.



Contestare le multe degli autovelox: a volte si può. Il Dipartimento Nazionale Tutela del Consumatore dell’Italia dei Valori illustra le modalità secondo le quali ‘le vittime’ delle multe possono ricorrere alla contestazione sono essenzialmente riassumibili in pochi punti: innanzitutto gli agenti devono essere visibili dall’autista, soprattutto se l’infrazione avviene di notte, altrimenti la multa è da annullare.

E ancora, l’infrazione al codice della strada, registrata con telelaser, non è valida se il verbale non contiene: “le condizioni di illuminazione della strada, la posizione della pattuglia e degli operanti, la distanza tra il punto di accertamento e la posizione della pattuglia, la concreta avvistabilità.

La multa da autovelox è legittima solo in presenza dei suddetti parametri. Buone, dunque, le notizie per gli automobilisti beccati dagli autovelox nei centri urbani grazie ad un orientamento che prevede che le infrazioni devono essere contestate al momento.

Risulta, inoltre, illegittima la multa per eccesso di velocità elevata per mezzo del tutor, non consentendo tale apparecchio l'applicazione della tolleranza del 5% prevista dal Codice della strada.

Autore: Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il