BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Borsa Milano positiva, brillano Ras e assicurativi, bene lusso

Gli indici di Piazza Affari proseguono in territorio positivo a metà mattinata, in linea con le altre borse europee



Gli indici di Piazza Affari proseguono in territorio positivo a metà mattinata, in linea con le altre borse europee, trainati dagli acquisti sul settore assicurativo dopo l'annuncio dell'Opa di Allianz su Ras.

Alle 11,10 l'indice S&P/Mib guadagna lo 0,36% a 34.355 punti, il Mibtel lo 0,44% a 26.362 punti, il Techstar lo 0,6% a 9.577 punti.

* Brilla RAS, in rialzo di oltre il 7%, prossimo ai 19 euro dell'offerta che la controllante Allianz dovrebbe far partire entro la metà di ottobre.

Fuochi d'artificio dalle Ras risparmio (+15,59%), riammesse al trading dopo sospensione per eccesso di rialzo, attualmente scambiate a 26,99 euro, valore superiore a quello di 26,5 euro offerto da Allianz.

Denaro sul resto del comparto assicurativo, tra speculazioni su possibili nuove operazioni in vista.

Forte ALLEANZA, che guadagna il 2,7%, in un mercato convinto che la controllante GENERALI (+0,8%) seguirà la strada di Allianz per rafforzare la quota nella controllata.

In evidenza anche FIDEURAM (+1,4%), controllata di Sanpaolo.

"Il mercato sembra credere a possibili nuove operazioni, nonostante sia Generali sia Sanpaolo abbiano anche di recente ribadito che non sono previste", commenta un trader.

Lo Stoxx europeo degli assicurativi guadagna lo 0,28%.

* Tra i bancari il migliore è MEDIOBANCA, in rialzo dell'1,2%, nel giorno che vede l'approvazione del nuovo piano industriale.

Pesante CAPITALIA, che arretra dell'1,85% a 4,55 euro. Negativo anche MONTE PASCHI (-0,55%).

* Rimane poco movimentata FIAT (-0,01%), che venerdì ha annunciato di avere siglato con Ford un'intesa per lo sviluppo della nuova 500 e della nuova Ka.

* Petroliferi misti, con ENI poco mossa (+0,04%), in attesa dell'esito della gara oggi per il 51% della turca Tupras, per cui il gruppo è in lizza insieme ad altri otto candidati. Il valore dell'operazione è di oltre due miliardi di euro. Negativa SAIPEM (-0,49%), in rialzo invece ERG (+0,4%).

Lo Stoxx europeo del comparto Oil&Gas guadagna lo 0,62%.

* Guadagnano diversi titoli del comparto lusso, con BULGARI (+1,17%), TODS  (+1,83%), MARZOTTO(+2,67%).

* In evidenza il titolo della società di costruzioni ASTALDI (4,72%).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il