BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni economia: ripresa sarà forte dal 2010 secondo Trichet

La ripresa dell'economia globale arriverà nel 2010. Ma prima ci sarà un 2009 difficile. Così Trichet.



“La ripresa dell'economia globale arriverà nel 2010. Ma prima ci sarà un 2009 duro, con un ulteriore indebolimento rispetto alla situazione attuale”. A dare annuncio di queste previsioni è il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet.

Secondo Trichet i diversi governi non hanno ancora fatto proprie e messo in atto le iniziative di sostegno prese finora. La crescita, ha detto Trichet parlando alla Banca dei Regolamenti Internazionali, rallenterà in modo significativo nel 2009, soprattutto a causa della recessione che ha colpito le economie industrializzate e sarà il 2010 l'anno della ripresa.

“E’ necessario, sottolinea con forza Trichet, recuperare la fiducia, perchè può assorbire una parte del rallentamento. Il canale della fiducia è fondamentale, ora può agire in modo positivo dopo che in passato è avvenuto il contrario”. Dall'Ocse, poi, arriva un invito: i governi devono trovare una exit strategy per uscire dalla logica dei prestiti alle banche, che rischiano di incoraggiare altri dissesti finanziari.

Il presidente della Banca centrale europea ha, poi, tenuto a Basilea una serie di incontri con Ben Bernanche della Fed americana e con Zhu Xiaouchan della Banca centrale cinese, il quale si dice ottimista rispetto alla crescita del proprio paese che, dice, ‘ha solo moderatamente rallentato’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il