BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Insediamento e giuramento Obama da presidente Stati Uniti. Concerto inizia festa. Video

Arriva in treno a Washignton: attese due milioni di persone per la cerimonia di insediamento di martedì di Barack Obama.



E’ stato definito uno dei ‘più grandi eventi della storia mondiale’ quello che celebrerà l’insediamento del neo presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in dirittura di arrivo alla Casa Bianca.

Nel secondo giorno di celebrazioni che si concluderanno martedì con l'attesa cerimonia di insediamento, previsti un mega concerto, cui hanno preso parte tra gli altri Bono Vox e Bruce Springsteen, e tante manifestazioni, feste e cortei. Sulla scia dell’idea di Abramo Linoln, Obama è arrivato ieri sera a Washington a bordo di un treno, sul quale, tra l’altro, la moglie Michelle ha festeggiato il suo 45esimo compleanno.

Ad inaugurare la festa dedicata ad Obama è stato il mega concerto aperto da una versione di ‘The Rising’ di Bruce Springsteen e dalle immagini dei discorsi storici di Franklin Delano Roosevelt e John Fitzgerald Kennedy. Sul palco le esibizioni di star del calibro di Beyoncè, U2, Bono Vox, Stevie Wonder, e attori e attrici come Tom Hanks, Jamie Fox,  Denzel Washington, Laura Linney. Hbo ha comprato per 2,5 milioni di dollari i diritti per l'evento, ma negli Stati Uniti il concerto potrà essere seguito gratis sul sito dell'emittente televisiva.

Al sorgere di questa nuova giornata, Obama ha voluto subito iniziare i suoi giri a partire dal cimitero militare di Arlington, dove riposano i caduti dei conflitti combattuti dagli americani dalla guerra civile del 1861. Accompagnato dal suo vice Joe Biden, ha deposto una corona di fiori al milite ignoto e ha osservato un minuto di silenzio.

Poi si è recato in uno dei luoghi storici della tradizione religiosa dei neri nella capitale americana, la 'Nineteenth Baptist Church', una chiesa afroamericana attiva dal 1802. Sono attese, inoltre, due milioni di persone circa alla storica cerimonia di insediamento, martedì, giorno ufficiale in Barack Obama diventerà il 44esimo presidente degli Stati Uniti, primo afroamericano che guiderà la Casa Bianca.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il