BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Canali satellitari gratis Mediaset e Rai con nuovo decoder e piattaforma

Rai e Mediaset lanciano una nuova piattaforma satellitare gratuita. Si chiama Tivù.



Rai e Mediaset lanciano una nuova piattaforma satellitare alternativa che sarà del tutto gratuita. Rai e Mediaset (entrambe al 48%) e Telecom Italia Media (al 4%), l'editore di La7, hanno creato una società, Tivù srl, che opererà con due marchi, Tivù e Tivù Sat. I

l primo ha il compito di promuovere il digitale terrestre, l'altro di rispondere all'offerta digitale in chiaro via satellite e partirà, poi, a giugno Tivù Sat che porterà sul satellite tutta l'offerta televisiva digitale terrestre free (ossia quella non a pagamento).

I tre daranno, dunque, vita ad una nuova piattaforma sul Digitale Terrestre che conterrà tutti i loro canali ma sarà possibile anche l’ingresso di nuove tv nazionali e locali attraverso l’acquisto di spazi e frequenze. Tivù si propone, inoltre, vista in prospettiva, anche come alternativa a Sky.

La principale motivazione che spinto le due reti tv a questa scelta è stata il fatto che il digitale terrestre non assicura una copertura sul 100% del territorio nazionale e questa mancanza scompare grazie al satellite, che riesce a penetrare anche nelle zone non digitalizzate del Paese.

Alberto Sigismondi, dirigente Mediaset, amministratore delegato di Tivù srl, spiega la strategia della nuova piattaforma dicendo che “Sentiamo la necessità di garantire accesso universale a tutti gli utenti italiani. Per ragioni orografiche in molte zone d'Italia il digitale terrestre non ha una copertura completa e l’obiettivo sarà valorizzare l'offerta free”. Nel frattempo, da Sky ancora nessun commento ufficiale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il