BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sms assenze figli da scuola inviati ai genitori e pagelle online su Internet entro un anno

Addio pagelle di carte. Dal prossimo anno gli alunni riceveranno le loro valutazioni on line.



Internet che passione. Dopo il video del ministro della Pubblica Istruzione, Mariastella Gelmini, su YouTube, che ha annunciato le materie della seconda prova della Maturità attraverso un filmato postato sul Web, il ministro della Pubblica amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta annuncia l'introduzione della pagella online e un nuovo sistema di sms alle famiglie quando i loro figli non vanno a scuola. 

Il programma e-government del governo parla del 2012 ma la pagella elettronica arriverà prima, secondo quanto assicurato dal ministro Brunetta. Se il ministro Gelmini ritiene che “Le scuole hanno il dovere di comunicare alle famiglie l'andamento scolastico dei loro figli, oltre che negli incontri scuola-famiglia, anche attraverso un contatto quotidiano affidato sempre più spesso alle nuove tecnologie, l’idea del messaggino sul cellulare per informare delle assenze non entusiasma gli studenti.

Tramite messaggio, inoltre, i genitori che lo vorranno potranno farsi notificare anche i singoli voti e le note. “Le modalità di comunicazione scuola-famiglia - fa notare il Cgd - le decidono le istituzioni scolastiche dell'autonomia in base ai loro regolamenti, istituto per istituto. Non può essere né il ministro dell'Istruzione Gelmini, né il ministro Brunetta, che di istruzione non dovrebbe occuparsi, a stabilire le modalità dei rapporti tra insegnanti e genitori”.

Il programma di e-government prevede, inoltre, un ampliamento dell'infotmatizzazione che coinvolgerà 10.700 scuole che saranno collegate a Internet e dotate di reti interne Wi-Fi; i Pc entreranno in classe ed arriveranno anche lavagne elettroniche (3.300 per 1.100 scuole fortunate) e libri di testo in formato elettronico.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il