BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Piano energetico Obama: cosa prevede?Auto ecologiche, limiti emissioni e novità per edifici pubblici

Obama rilancia sulla questione ambientale. I punti del suo nuovo programma



Dopo la chiusura di Guantanamo, i contatti con i leader politici del Medio Oriente, Barack Obama rilancia sulla questione ambientale, presentando il suo nuovo programma per la lotta al surriscaldamento climatico, segnando così una nuova inversione di marcia rispetto alle politiche dell'amministrazione Bush.

Secondo le prime informazioni, Obama chiederà all’Epa (Agenzia per la Protezione Ambientale) di iniziare a lavorare per garantire alla California, uno Stato decisamente all'avanguardia in fatto di protezione ambientale, di fissare propri autonomi standard di emissioni in modo tale che per auto e piccoli camion siano garantiti bassi consumi.

Nel suo annuncio, Obama dovrebbe emanare una direttiva che chiederà a tutte le agenzie federali di cominciare a mettere in linea gli edifici del governo con più efficienti standard d'efficienza energetica. La nuova amministrazione punta a risparmiare in consumi energetici circa due miliardi di dollari all'anno.

Per il Presidente dei Friends of the Earth Usa, Brent Blackwelder, l’elezione di Obama e di molti candidati ambientalisti in tutto il paese ha espresso al contempo il rigetto per le politiche energetiche fallimentari dell’era Bush e un mandato storico per realizzare cambiamenti su larga scala, in profondità. E dice: “Siamo a un punto di svolta per le questioni ambientali”.

Così, dopo aver realizzato il sogno di Martin Luter King di vedere presidente degli Stati Uniti un uomo di colore, l’immagine ella speranza d’America si rilancia anche con il colore verde.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il