BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bond Unione Europea: titoli della Bce per lo sviluppo economia Ue. Proposta di Tremonti

Tremonti lancia l'idea dell'euro bond. In cosa consiste.



“Un meccanismo di segregazione e di sterilizzazione che possa avere un effetto di trasparenza, senza pagare con i soldi dei cittadini che devono essere usati per tutelare il risparmio delle famiglie e le industrie del Paese”. Così il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ha spiegato il suo progetto per andare contro la crisi economica che continua ad attanagliare il mondo intero.

Dopo aver rassicurato sulla solidità del sistema bancario italiano, sostenendo con forza che “Solo poche conoscono l'inglese, sono abbastanza tradizionali, nel senso che non hanno fatto speculazioni spericolate”, Tremonti si dice d’accordo con la proposta Oltrecoceano di Barack Obama di lanciare  un programma di bad bank, cioè di un veicolo che assorba gli asset tossici delle banche, ma ritiene fondamentale, come primo passo, rilanciare l'idea dell'euro bond o meglio di bond dell'Unione cioè titoli garantiti dall'Unione europea che resta la soluzione alla crisi.

Il tutto per far si che dopo le istituzioni comuni e la moneta, si possano avere anche gli euro-bond per finanziare le infrastrutture europee. Insomma, un'altro passo avanti di cooperazione e condivisione dell'Unione europea.

Come presidente di turno del G-8 quest’anno, il ministro Tremonti propone di “costruire un nuovo sistema i regole, non soltanto per la finanza che va riportata dall’anarchia all’ordine, ma anche per le imprese, tipo codici contro la corruzione, norme contro i paradisi fiscali, e così via”. ‘Legal standard’ è lo slogan che il ministro dell’Economia lancia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il