BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Debiti italiani: finanziamenti e mutui per famiglie, leasing per aziende. E aumentano pignoramenti

Italiani sempre più indebitati: i dati diffusi e gli effetti della crisi.



Italiani sempre più indebitati. Crescono le famiglie del Belpaese che chiedono finanziamenti e mutui per acquisti, leasing e prestiti alle aziende. E’ questo il quadro dell’Italia che non riesce più a pagare le spese ormai divenute insostenibili, la crisi cresce e sta moltiplicando la percentuale di chi non ce la fa e le statistiche indicano come il timore incida sul numero dei finanziamenti richiesti dagli italiani.

A dicembre 2008, la centrale rischi Crif (cassaforte strategica delle informazioni creditizie) ha registrato il meno 6 per cento della domanda di prestiti rispetto al dicembre 2007. In parallelo, la richiesta di nuovi mutui è scesa dell'8 per cento. E altrettanto prudenti sono stati i Poe (Piccoli operatori economici), ossia le imprese con meno di dieci dipendenti o sotto i 2,5 milioni di fatturato.

Se nel 2007 il 35,4 per cento ricorreva ai prestiti, nel 2008 si è scesi al 28,7. Secondo i dati raccolti dai Tribunali emerge, inoltre, un significativo incremento nel 2008 delle dichiarazioni di fallimento e dei concordati preventivi. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le risultanze delle istruttorie prefallimentari consentono di affermare che l'aumento dei fallimenti non è una conseguenza della crisi economica in corso.

I pignoramenti aumentano per l’insostenibilità delle spese da parte delle famiglie. Ma il vero effetto della crisi sarà l’aumento delle dichiarazioni di fallimento probabilmente nella seconda metà del 2009.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il