BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi biglietti treni interregionali aumento dal 1 febbraio

Sono scattati dal primo febbraio gli aumenti per i treni interreginali.



Sono partiti dal primo febbraio gli aumenti per l’acquisto dei biglietti per i treni sulle tratte interregionali del 6% in più per il singolo biglietto, mentre gli abbonamenti aumenteranno del 10 per cento.

Questo provvedimento va a sommarsi ai già molti denunciati disagi elencati nel rapporto: dalla scarsa pulizia al sovraffollamento dei vagoni, dalla scarsa manutenzione al materiale rotabile vetusto, dalle poche informazioni ai viaggiatori alla scomparsa di molte biglietterie.

La decisione di questi aumenti fu presa a luglio di due anni fa fra Trenitalia e il Coordinamento degli assessori regionali ai Trasporti. Il calcolo comportava un incremento di prezzo, rispetto al precedente sistema, che fu deciso di scaglionare in 3 anni (2008, 2009 e 2010) per gli abbonamenti e in due (gennaio 2008, febbraio 2009) per i biglietti di corsa semplice.

Il provvedimento in vigore dal 1° febbraio è, dunque, solo l'applicazione della seconda tranche di adeguamenti deliberata nel 2007. Le Ferrovie dello Stato sottolineano che l'accordo stabilito allora sanava una grave difformità di trattamento fra viaggiatori e pendolari che si muovevano entro i confini regionali rispetto a quelli che viaggiano da una regione ad un'altra.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il