BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende che assumono nonostante crisi: offerte di lavoro 2009 Gennaio-Febbraio

Tempi duri per l’occupazione in Italia, ma come spesso accade in questi casi, c’è sempre chi va controcorrente. Le aziende che cercano pesonale.



Tempi duri per l’occupazione in Italia, ma come spesso accade in questi casi, c’è sempre chi va controcorrente. Così, per esempio, mentre Alitalia, attuale Cai, lotta contro i sindacati che rivendicano i loro diritti al lavoro e contro i licenziamenti, la compagnia la compagnia aerea low cost per eccellenza, la Ryanair di Michael O’Leary, cerca personale di bordo per gli scali di Bergamo, Pisa e Ciampino offrendo stipendi che si aggirano sui 1.400 euro netti e stabilisce un nuovo record di vendite: un milione e mezzo di biglietti venduti fra il 9 e il 15 gennaio.

La cosa non stupisce se si cordiera il fatto che in periodi difficili chi riesce a fare affari sono soprattutto le aziende capaci di intercettare il bisogno di risparmio da parte dei consumatori. Anche la catena svedese Ikea non sembra risentire della crisi e, al contrario, annuncia l’apertura di nuovi punti vendita in Italia: a Rimini, Salerno, Gorizia e Catania, per cui sarà assunto nuovo personale.

Si parla di migliaia di persone. Ma gli annunci non finiscono qui perché anche la nota catena di abbigliamento alla moda ma a bassi prezzi, H&M, ha registrato nel 2008 una crescita del 3% rispetto all’anno precedente e ha annunciato l’apertura di un negozio a Latina il 12 febbraio e in altre città poi per cui sarà indispensabile la figura dello shop manager. In questo contesto non poteva certo mancare l’annuncio di Mc Donald’s che Italia prevede l’apertura di 30 nuovi ristoranti nel 2009, prevedendo anche mille nuovi assunzioni (in media 34 per ogni locale).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il