Prezzi affitto case in aumento nel 2009 a causa della difficoltà di fare mutui

Meno mututi, più alti i prezzi degli affitti delle case. In testa Roma e Milano. Le proposte di Sunia e Cgil.



Negli ultimi mesi, il mercato immobiliare ha fortemente risentito della crisi finanziaria che si è abbattuta su ogni comparto economico, e in ogni parte del mondo. 

E se le difficoltà spingono gli italiani a mettere da parte l’idea di acquistare una casa aspettando tempi migliori, l’incidenza peggiore si registra per quanto riguarda i prezzi degli affitti, decisamente cambiati, e di molto. Sembra, infatti, che l’affitto sia diventato un vero e proprio ‘macigno’, assorbendo oltre il 50% del reddito per quei lavoratori che percepiscono dai 15.000 ai 20.000 euro l'anno (il 27,20% delle famiglie in affitto). A rilevarlo sono gli ultimi dati diffusi da Sunia e Cgil.

I numeri dicono che gli affitti più elevati sono a Roma e Milano: nelle due città, infatti, per un appartamento di 80 metri quadrati l'affitto mensile è di 2.300 euro in zona centrale e 1.200 euro in periferia. Anche a Firenze si superano i 2.000 euro al mese, mentre a Bologna ne occorrono 1.800 per un alloggio in centro. Decisamente più accessibile Torino dove 80 metri quadrati centrali costano in media 850 euro, meno dei 1.200 di Napoli e dei 900 a Bologna.

Il canone medio di un contratto di locazione stipulato negli ultimi 10 anni si aggira intorno ai 740 euro al mese, mentre per i nuovi contratti il prezzo può arrivare fino ai 1.100 euro. Nel frattempo, cresce anche il numero degli sfrattati nelle città italiane e soprattutto nella capitale e a Milano.

Così, per far fronte ad una situazione che cresce diventando sempre più allarmante, Cgil e Sunia indicano alcuni interventi. Fra questi l’impiego di fondi stanziati per il piano casa, avviando entro l'anno la costruzione e il recupero di circa 20.000 alloggi e, poi, l’istituzione di un Fondo di sostegno all'affitto anche per rispondere alla domanda crescente di famiglie di lavoratori licenziati, in cassa integrazione e precari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il