Rate mutuo: pagamento sospeso per cassaintegrati o licenziati con i Tremonti Bond

Sospensione del pagamento del mutuo per 12 mesi per i lavoratori in cassa integrazione e per i disoccupati. I Tremonti Bond.



Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ha dato il via libera alla sottoscrizione da parte del Tesoro di obbligazioni emesse dalle banche italiane, i cosiddetti Tremonti Bond. Per i primi anni il rendimento assicurato dalle obbligazioni sarà compreso tra il 7,5% e l'8,5% e, dopo questi primi anni, dopo i primi anni, gli interessi cresceranno gradualmente.

Il Tesoro chiede agli istituti di credito che si impegnino a favorire il credito alle imprese, soprattutto piccole e medie, e alle famiglie. Questo impegno si traduce nel dare un sostegno finanziario per rafforzare i fondi di garanzia per le PMI, aumentare le risorse a disposizione per il credito alle piccole e medie imprese, per i lavoratori in cig o per quelli che percepiscono il sussidio di disoccupazione, nonché l’adozione di un codice etico. 

Tra i primi impegni contenuti ne decreto spicca innanzitutto la sospensione del pagamento della rata di mutuo per almeno 12 mesi per i lavoratori in cassa integrazione e per coloro che percepiscono il sussidio di disoccupazione. Una soluzione adeguata, dunque, nei confronti di chi si trova a fare i conti con una retribuzione ridotta o nei confronti di chi, a causa della forte crisi economica che stiamo attraversando, ha perso il lavoro.

Tutti questi impegni verranno verificati sul campo. Il Tesoro, infatti, come accada già in altri Paesei europei a partire dalla francia, attuerà un monitoraggio diretto.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il