BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti a tasso zero dai 2mila ai 5mila euro dalle parrocchie e diocesi cattoliche

Si moltiplicano le parrocchie e le diocesi che in tempi di crisi danno vita ad iniziative di solidarietà. I casi.



Si moltiplicano le parrocchie e le diocesi che in tempi di crisi danno vita ad iniziative di solidarietà e di aiuto a sostegno delle famiglie meno agiate, dei poveri, e di chi vive in situazioni precarie.

Fondi di solidarietà, sottoscrizioni pubbliche, prestiti senza interesse, accordi con le banche, progetti di microcredito, milioni di euro a favore dei meno fortunati, prestiti da 2 a 5 mile aeuro a tasso zero: queste solo alcune delle iniziative già messe in atto.

A fine mese, tra il 23 e il 26 marzo, il comitato permanente della Cei si riunirà per definire i dettagli del fondo di garanzia per le famiglie in difficoltà, fortemente  voluto dal cardinale Angelo Bagnasco, nato grazie ad una colletta che verrà fatta in tutte le diocesi e che andrà ad sommarsi a ciò che è già stato raccolto. Si parla di decine di milioni di euro. E ancora, fortemente voluti anche il microcredito e la costituzione di fondi di solidarietà.

A Prato, con un fondo di garanzia di 130 mila euro, il microcredito funziona con prestiti fino a cinquemila euro. Un nuovo progetto di microcredito etico-sociale è stato lanciato anche dalla diocesi di Chieti e Vasto, guidata dall'arcivescovo-teologo Bruno Forte. Nell’ambito di questo progetto, la chiesa si farà garante per l'accesso al credito in banca di chi non ha i requisiti. Iniziative simili anche nella diocesi di Cesena, di tutta la Basilicata e di Pitigliano-Sovana-Orbetello. 

Al microcredito si affiancano poi i fondi veri e propri per le famiglie. Si parte da Lucca (120 mila euro stanziati), Mazara del Vallo (dove esiste da otto anni per tutti i 13 Comuni della diocesi), Lodi, Bergamo e Vicenza. A Siena si parte da 150 mila e se ne annunciano nuovi da Frosinone a Molfetta, da Novara a Trani e ancora Cremona, Piacenza, Modena e Reggio Calabria.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il