BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Censimento precari Brunetta:controllo lavoratori assunti nella pubblica amministrazione entro 1 mese

Il ministro Brunetta annuncia un censimento per i precari. Le novità.



Nuovo giro di vite nel mondo dei lavoratori: il ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, punta il dito contro i precari e annuncia che in tutte le pubbliche amministrazioni partirà un censimento.

L'obiettivo sarà quello di consegnare entro un mese un report al Parlamento che dovrà decidere assieme al governo cosa fare. E Brunetta precisa: “Per quella data dirò quanti sono i precari, chi sono, da quanto sono assunti e in quale modo. Ne vedremo delle belle: perché è chiaro che la chiamata diretta spesso nasconde assunzioni di tipo clientelare pilotate dalla politica o dai sindacati".

E se fra 30 giorni qualche ente pubblico non avesse risposto, per il ministro significherà che non hanno precari". Il ministro della pubblica amministrazione si è detto pronto a colpire chi ha usato in modo scorretto i contratti flessibili, dichiarando: “Sono prontissimo per chi ha i titoli e ne ha diritto, a trovare percorsi di regolarizzazione tramite concorsi ma non avrò alcuna pietà per quelle pubbliche amministrazioni che hanno fatto carne di porco di questo metodo di assunzione”.

E ha, inoltre, sottolineato più volte che non accetterà mai moratorie o regolarizzazioni per tutti. Il ministro Brunetta chiederà a tutte le pubbliche amministrazioni di comunicare nomi, cognomi, indirizzi, modalità di assunzione di tutti lavoratori flessibili e man mano che arriveranno, saranno pubblicati tutti, volta per volta.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il