BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti online aumenta l'uso in Italia.Così come uso dei servizi telefonici bancari

Boom conti correnti online in Italia. Sempre più ragazzi invadono questo panorama.



E’ boom di conti correnti online in Italia: sono cresciuti fino ad arrivare a 20  milioni, oltre il 70% del totale, i clienti che entrano in banca tramite Internet, call center e Atm. Mentre gli aficionados degli sportelli e dei promotori ammontano a 6 milioni di persone, vale a dire un 21% di clienti che continua a preferire esclusivamente il rapporto diretto con il personale della banca e si reca, dunque, in uno dei 34mila sportelli sparsi in tutta Italia.

Questo è quanto emerge da una ricerca Abi-Gfk Eurisko presentata durante il convegno Dimensione cliente 2009. Secondo i dati emersi, il cliente, definito tecnologico vive soprattutto al Nord (50% dei casi), ha una laurea e predilige le operazioni online, più del 25% è del Sud o risiede nelle province.

Ad accrescere la popolazione del mondo ‘banca web’ sono sempre più i giovani, in grado di gestire il rapporto con la banca tramite Internet e telefono. Eseguire le operazioni bancarie online non è, infatti, solo comodo ma anche più conveniente perché consente di risparmiare sui costi applicati alle operazioni effettuate allo sportello bancario.

I canali alternativi consentono di eseguire bonifici, il pagamento di tasse e bollette, la ricarica del cellulare, la compravendita di titoli o anche solo consultare il proprio estratto conto, il tutto comodamente da casa propria.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il