BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi nelle città in Europa: Londra diventa economica. Costo della vita diminuisce a Milano e Roma

Tokyo e Osaka le città più costose del mondo. Terza sul podio Parigi. La classifica.



Le principali capitali europee stanno diventando meno care: ad annunciarlo è la tradizionale classifica stilata dall’Economist sul costo della vita nelle grandi città del mondo. Nella lunga lista presentata, sia Roma che Milano registrano perdite di posizione: mentre il capoluogo lombardo passa dalla 12esima alla 14esima posizione, la Capitale scende dal 28esimo al 29esimo posto.

La situazione sembra cambiare, e di molto, in tutte l’Europa, e soprattutto in quei centri metropolitani fulcro della vita nel mondo. Così, Londra scivola al 27esimo posto in classifica, sotto New York, per la prima volta dal 2002, settembre 2008 era all'ottavo posto. Retrocedono le città dell'Est Europeo: Varsavia scivola di ben 47 postazioni finendo al 90esimo posto, Mosca e San Pietroburgo si piazzano, rispettivamente, al 63esimo e al 78esimo posto rispetto a settembre dell'anno scorso quando erano rispettivamente al 31esimo e al 45esimo posto.

E ancora, Oslo, che passa dalla prima alla quinta posizione, per via dell'indebolimento della corona nei confronti delle principali monete mondiali. Insieme a lei nella top five troviamo anche Parigi (scesa dal secondo al terzo posto) e Copenaghen. Spiccano in vetta alla classifica le metropoli giapponesi di Tokyo e Osaka rispettivamente al primo e al secondo posto della classifica (prima erano al sesto e all'ottavo).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il